Essemze & Profumi

La Maison Caron, il monumento alla Profumeria

Come dico spesso ai miei clienti, davanti alle fragranze di Caron ci si puo’ solo inginocchiare, perchè qui si parla della Storia.

Se un marchio cosi fastoso, che incarna e decanta cosi bene la grandeur francese, è giunto fino ai nostri giorni, lo dobbiamo a Ernest Daltroff, un aristocratico russo di origine ebrea,  trapiantato in Francia, che niente aveva a che fare con l’arte profumiera, ma che si avvicinò a questo mondo per ritrovare il profumo che sentiva addosso a sua madre negli anni dell’infanzia.

Per questo, nel 1903, fu creato il primo negozio  Caron, a Parigi, che diventò punto di riferimento per l’aristocrazia locale. Le vicissitudini della prima guerra mondiale non fermarono l’uscita di profumi straordinari, dove l’impiego di essenze floreali e pregiate evocavano luoghi e accadimenti culturali e storici.

Recentemente sono state rimesse sul mercato, in edizioni limitate, profumazioni meravigliose, come Tabac Blond, profumo femminile quasi androgino, con le sue atmosfere fumose e secche, French Can Can, la malizia femminile delle ballerine del Moulin Rouge, e la Farnesiana, dove l’omaggio alle piante di mimosa di Palazzo Farnese a Roma,  ne dipingono un paesaggio davvero Italiano.

Impossibile ignorare il grande Fleur De Rocaille, la freschezza sbarazzina delle giornate estive,  dove Ernest, con grande maestria, unì l’esplosione di florealità data dal Mughetto, Gelsomino, Rosa e Ylang Ylang alla profondità di note fresche come il Muschio di Quercia e il Cedro della Virginia.

Ancora a Parigi si ricordano della meravigliosa festa con cui furono celebrati gli 80 anni di Pour Un Homme, uno dei grandi classici profumi maschili, creato nel 1934, dove le inconfondibili note di Lavanda sono scaldate e fissate dalla Vaniglia. Un profumo che dette ispirazione a uno dei massimi cantautori francesi, Serge Gainsbourg.

E Yatagan, scambiato spesso per un patchouli, ma in realtà verde aromatico, con i semi di sedano, basilico e rosmarino!


Prato Magazine consiglia: Profumeria Cafissi – Via G. Garibaldi 230, Prato (PO) – Telefono: 0574-38242 – Email: profumcafissiprato@alice.it


Autore

Bettina Tesi

Lascia un commento