Altre Notizie Salute

Ospedale S.Stefano, vaccinazione antinfluenzale per le donne in gravidanza

Mi vaccino, mi proteggo, ti proteggo è lo slogan scelto per promuovere la vaccinazione antinfluenzale nelle mamme in dolce attesa. Dalla prima settimana di novembre presso la struttura di ginecologia e ostetricia dell’Ospedale Santo Stefano di Prato, diretta dalla dottoressa Anna Franca Cavaliere, il venerdì pomeriggio sarà attivo un ambulatorio per la vaccinazione delle donne in gravidanza coordinato dalla ginecologa dottoressa Laura Marchi e dell’ostetrica Claudia Foglia.

L’appuntamento alle donne in gravidanza seguite presso l’Ospedale Santo Stefano di Prato, verrà fornito direttamente in occasione di qualsiasi controllo ostetrico o accesso presso i servizi di diagnosi prenatale. Per le donne in gravidanza ricoverate in ospedale, la vaccinazione sarà effettuata nel reparto di degenza dalle ostetriche con il supporto dello specialista.

Le donne in gravidanza sono una delle categorie per le quali la vaccinazione antinfluenzale è fortemente raccomandata dal Ministero della Salute, dalla Regione Toscana e da Società Scientifiche Internazionali. L’influenza in gravidanza, infatti, è correlata a maggiori rischi di complicanze per la donna, in particolare di tipo respiratorio oltre che per la gravidanza stessa, come il parto prematuro ed il basso peso del bambino alla nascita.

Il vaccino antinfluenzale è sicuro e senza rischi per la donna e per il feto e protegge la mamma ed il neonato. Gli anticorpi prodotti dalla futura mamma vengono trasmessi al feto attraverso la placenta e persistono per un certo tempo nel neonato, che risulterà così protetto nelle prime settimana di vita.

Autore

Redazione

Redazione

Lascia un commento