Altre Notizie Volley

Volley Prato, la solita schiacciasassi

Volley Prato vince alla prima del 2020 e lo fa con una prestazione solida e convincente a cui si aggiunge la gioia per il ritorno in campo di Giona Corti. Insomma, un pomeriggio perfetto per aprire l’anno nuovo e per proseguire il cammino in testa alla graduatoria con l’ottava vittoria consecutiva, la nona in totale.

Primo set swl Prato con i gemelli Alpini nei ruoli di regista e attaccante, Catalano opposto, capitan Pini in attacco, Bruni e Bandinelli al centro e la coppia Civinini-Nincheri nel ruolo di libero. Primo set con ospiti che iniziavano meglio e che rimanevano avanti. Rufina coraggiosa e spavalda e Prato che sembrava durare fatica a ritrovare il proprio ritmo migliore. Una volta scioltasi, però, la squadra di Novelli chiudeva a 23.

Nel secondo parziale esordio stagionale di Giona Corti in regia e Prato che partiva subito forte e non lasciava spazio agli ospiti. Prato in scioltezza e sempre avanti e che strappava sul 22-13 prima di chiudere a 16, tra l’altro, con una bella serie al servizio di Catalano;

Ancora Prato nel terzo set che partiva forte (4-2 e 9-4). Novelli aveva ridato campo ad Alpini in regia ed inserito Gioele Corti al centro. Prato che saliva sul 14-5. Intanto Bandinelli era rientrato di banda per l’altro Alpini. Prato giocava in serenità e divertendosi strappando sul 18-8. Chiusura con altri cambi, un bel primo tempo di Anatrini e ace finale di Catalano.


Volley Prato – Pol. Remo Masi 3-0 (25-23, 25-16, 25-14) – Volley Prato: Alpini M., Marchi, Alpini l., Bruni, Corti Gioele, Corti Giona, Civinini, Mazzinghi F., Pini, Catalano, Bandinelli, Anatrini, Nincheri. All. Novelli. Pol. Remo Masi: Bargilli, Cavari J., Cavari S., Cecchini, Fantini, Fibbi, Galanti, Meli, Mugnai, Nardoni, Spremolla, Tripaldi, Zaccaria. All. Brazzini. Arbitro: Melloni.

Autore

Redazione

Redazione

Lascia un commento