La Regina dei salumi toscani in scena al Castello di Novara

di Andrea Sarti

finocchiona-191128-001FIRENZE – Nella splendida cornice del Castello di Novara si è conclusa la prima tappa del Grand Tour della Finocchiona IGP. Lo Chef Shady, di Arezzo e membro della URCT (Unione Regionale Cuochi Toscani), che difenderà i colori della Toscana per tutto il Gran Tour, si è misurato con il collega piemontese, lo Chef Gianpiero Cravero di Novara in una sfida a colpi di ricette.

In questa occasione gli chef avevano a disposizione per preparare i loro piatti oltre alla Finocchiona Igp e il Gorgonzola Dop, altre eccellenze piemontesi come Taleggio Dop, Nocciola Piemonte Igp, Riso di Baraggia Biellese e Vercellese Dop, oltre ai prodotti toscani quali Olio Toscano Igp, Pane Toscano Dop e Vernaccia di San Gimignano Docg.

Le 4 ricette realizzate dagli chef in gara sono state apprezzate e applaudite dal pubblico presente tanto che la conclusione dell’incontro ha dato vita ad altre due preparazioni inattese. Al termine della gara i cuochi hanno coinvolto tutto il pubblico in una combinazione insolita degli ingredienti: cubetti di taleggio e gorgonzola intinti in cioccolato fondente o bianco e ricoperti da granella di Finocchiona Igp croccante o di Nocciola Piemonte Igp a seconda dei gusti.

Durante l’evento anche il Sindaco di Novara ha contribuito alla realizzazione di alcuni dei piatti presentati, a conferma di una partecipazione attiva e divertita dei presenti.

Commenta l'articolo