Gioventù Nazionale commemora i Caduti di Nassiriya

di Redazione

gioventunazionale-191111-001PRATO – In occasione del 16° anniversario della strage di Nassiriya, Azione Studentesca e Gioventù Nazionale Prato, movimento giovanile di Fratelli d’Italia, hanno voluto ricordare i morti italiani nell’attentato con uno striscione affisso nei pressi del Piazzale a loro intitolato in zona Maliseti.

«Volevamo onorare il ricordo – dichiarano Chiara La Porta, vicepresidente nazionale e Alberto Gandolfi, presidente di Gioventù Nazionale Prato – degli eroi morti per servire la Patria. A prescindere dalle motivazioni contingenti del loro impiego, saremo sempre riconoscenti a chi, come loro, si è sacrificato per la Nostra Bandiera. Essa per noi viene prima di tutto. Non possiamo quindi che provare ammirazione per tutti coloro che ogni giorno ovunque nel mondo, con spirito di servizio, antepongono agli affetti e alla famiglia la dedizione per la nostra Nazione, rendendoci così fieri di essere Italiani».

«Ci sembrava un tributo dovuto a maggior ragione – continua la nota – tenuto conto degli avvenimenti di Domenica scorsa e dell’attentato che ha coinvolto 5 militari Italiani nel Kurdistan Iracheno, costando gravi ferite ed amputazioni ad almeno 3 soldati. Anche a loro vogliamo rivolgere il nostro pensiero e la nostra gratitudine».

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...