Volkswagen Touareg, la regina del deserto

di Mr. Bloogger

PRATO – Volkswagen rinnova il suo SUV più rappresentativo e lussuoso: il Touareg. L’upper-class suv tedesco è disponibile con 1 Motore Turbodiesel (3000 da 231 o 286 cv), negli allestimenti Style, Advanced.

Volkswagen Touareg 3000 TDI 286 cv Advanced

Volkswagen Touareg 3000 TDI 286 cv Advanced

Esternamente nuova da cima a fondo, la terza generazione della Touareg condivide la piattaforma e la meccanica con altre grandi suv del gruppo tedesco: l’Audi Q7, la Porsche Cayenne e la recentissima Lamborghini Urus. Lo stile è nitido, con l’imponente frontale dominato dall’enorme mascherina a U, i cui listelli orizzontali arrivano fin dentro i fari full led.

Lineare la fiancata, con i passaruota dal bordo appiattito che mettono in evidenza le grandi ruote di 19 pollici (optional ci sono quelle di 20” o di 21”) e il lunotto piuttosto inclinato accresce lo slancio. Slancio che è determinato anche dalle diverse proporzioni rispetto al passato: l’altezza è stata ridotta di un centimetro (arrivando a 170 cm), mentre sono cresciute lunghezza e larghezza, rispettivamente di 8 cm (ora sono in tutto 488 cm) e 4,5, per un totale (specchietti esclusi) di 198.

Internamente l’abitacolo ha forme nette, austere, con pochi fronzoli. La plancia e i pannelli delle porte sono percorsi da sottili strisce di led che fanno da luce d’ambiente (in trenta colori configurabili a scelta,optional). Chi guida ha di fronte due display: il cruscotto configurabile di 12,3”e l’enorme schermo centrale di 15”orientato verso il guidatore: rapido nella risposta, visualizza i menu principali non appena si avvicina la mano.

Volkswagen Touareg 3000 TDI 286 cv Advanced

Volkswagen Touareg 3000 TDI 286 cv Advanced

Pochi i tasti, dato che la gran parte dei dispositivi si comanda dal display (oppure con comandi vocali). La posizione di guida è davvero dominante, e l’enorme tunnel centrale con largo bracciolo separa nettamente i due lati dell’abitacolo: ci si sente su un trono, su sedili ampi, regolabili elettricamente e riscaldabili, oltre che (optional) ventilati e con funzione massaggio. Gli assemblaggi e le lavorazioni sono molto precisi e accurati, e non mancano materiali di pregio (come gli inserti in legno a poro aperto o in alluminio, a scelta, davvero ben fatti).

Ed ora il momento del test drive: la Volkswagen Touareg guidata è stata la 3000 TDI 286 cv Advanced da 81.500 €. La terza generazione della Touareg amplifica il lusso, la tecnologia, l’eleganza di bordo che hanno da sempre contraddistinto il SUV-Ammiraglia della casa di Wolfsburg. Lo spazio nell’abitacolo e nel bagagliaio è tanto e molto ben sfruttabile.

La posizione di guida rialzata permette di avere tutto sotto controllo. Nonostante le dimensioni e gli ingombri importanti, si destreggia agilmente nel traffico e nel fuoristrada. Sotto il cofano scalpita il 3000 TDI da 286 cv: questo motore, unico a listino, nella potenza più importante, è un’ottimo propulsore rispetto alla mole della vettura e garantisce alla Touareg brio, potenza, prestazioni di tutto rispetto.

Infine il listino prezzi: si va da 61.000 € della 3000 TDI 231 cv Style per arrivare a 76.500 € della 3000 TDI 286 cv Advanced (Diesel).

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...