Prato si rinforza con l’arrivo di Mariani dal Ponsacco

di Roberto Nardi

Francesco Mariani, classe '88, nuovo giocatore del Prato

Francesco Mariani, classe ’88, nuovo giocatore del Prato

Il Prato prosegue nella sua campagna di rafforzamento per la prossima stagione, dove la società del presidente Toccafondi si appresta a recitare un ruolo da protagonista per ritornare tra i professionisti. La società biancazzurra ha messo un altro tassello con l’ingaggio del centrocampista Francesco Mariani, classe ’88, reduce da una stagione da protagonista nel Ponsacco ( 36 presenze e tre reti) che ha sfiorato la promozione e ha poi vinto i play off. Nato a Pescia, è cresciuto nel settore giovanile del Prato, dove nel 2005-06 ha esordito in C2. Poi ha vestito le maglie di diverse squadre toscane tra cui Viareggio e Montecatini, prima del passaggio al Ponsacco nel 2017-18 (32 presenze e 4 gol).

Gioca sia da centrocampista in un 4-3-1-2 ma può ricoprire il ruolo di seconda punta. Giocatore rapido e dotato di buona tecnica e un buon sinistro. Ultimo in ordine di tempo di una famiglia di calciatori. Il papà Paolo ha giocato in serie A con il Genoa e in B con Genoa, Modena, Brescia a Taranto. Il nonno è Amos Mariani: più di 350 partite in serie A  con Fiorentina, Milan, Napoli e Lazio e 7 presenze e due reti in Nazionale. E’ il secondo arrivo dopo quello dell’attaccante Marco Cellini e le riconferme di giocatori importanti come l’attaccante Fofana, il terzino Giovanni Tomi oltre a Juan Surraco che aveva  un contratto fino a giugno 2020. Nei prossimi giorni sono attese le riconferme di altri elementi come Gargiulo e Sciannamè. Un altro obiettivo in questo momento è la riconferma di quasi tutti gli under che hanno fatto parte della squadra lo scorso anno.
Il Prato sta definendo con largo anticipo la programmazione per la prossima stagione e dopo l’annuncio del ritorno in panchina di Ciccio Esposito, si sta delineando lo staff tecnico. Ancora da decidere chi sarà il vice allenatore ( sembra caduta la candidatura di Luigi D’Andretta, ex tecnico delle giovanili e nella scorsa stagione ai giovanissimi della Pistoiese ) mentre nel ruolo di preparatori atletici ci sarà la conferma di Vieri e il ritorno di Bracciali. Conferma per il preparatore dei portieri Puggelli. Già definito anche il ritiro precampionato cha sarà svolto a Fiumalbo, sull’appennino modenese, che ha già ospitato i biancazzurri negli ultimi anni, dal 27 luglio al 10 agosto.

Roberto Nardi

Nato a Prato nel 1958, lavora come dipendente presso un'industria tessile. Da una decina di anni ha realizzato un sogno rimasto nel cassetto, quello di scrivere e raccontare le vicende dello sport pratese che segue con passione fin da ragazzo. E' presidente di una società sportiva amatoriale.


Visualizza gli altri articoli di Roberto Nardi

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...