Prato attivo sul mercato tra conferme e nuovi arrivi

di Roberto Nardi

Lodovico Gargiulo ha rinnovato il contratto fino al giugno 2020

Lodovico Gargiulo ha rinnovato il contratto fino al giugno 2020

Prato molto attivo sul fronte del calcio mercato. La società biancazzurra ha definito negli ultimi giorni diversi movimenti ufficializzando l’arrivo del difensore Giorgio Diana, classe 1995 dal Ghiviborgo. Il difensore, nel campionato serie D, in questa stagione ha totalizzato nella squadra lucchese trentasette presenze segnando una rete. Diana, ha iniziato la propria carriera nel Livorno, per poi giocare nell’Arezzo e nella stagione 2015/16 anche nelle file del Jolly Montemurlo sempre nel campionato di serie D.

Si tratta del terzo arrivo dopo quelli dell’attaccante Marco Cellini e del centrocampista Francesco Mariani dal Ponsacco. Diversi i giocatori confermati e l’ultimo in ordine di tempo è il rinnovo del contratto con il centrocampista classe 1994 Ludovico Gargiulo già in biancazzurro per tre stagioni (30 presenze nel passato campionato). Su di lui c’erano società di serie C e serie D, ma il mediano campano ha deciso di rimanere nella città laniera andando a rinforzare il centrocampo della squadra  pratese. In precedenza erano arrivati i rinnovi di contratto per l’attaccante Fofanà, il terzino Tomi e il difensore Claudio Scianname, 31 anni, pratese doc che ha firmato fino a giugno 2020. Nella scorsa stagione ha totalizzato 26 presenze.

Definite anche due operazioni in uscita: il Prato ha ceduto a titolo definitivo il centrocampista classe ’99 Tommaso Lunghi e l’attaccante, sempre classe ’99 Andrea Rozzi (in prestito) all’Aglianese. L’operazione è stata definita dal direttore sportivo dell’Aglianese Lorenzo Vitale con il presidente del Prato Paolo Toccafondi. Comincia a delinearsi il mosaico della squadra che sarà affidata a Ciccio Esposito e che si presenterà al via del prossimo campionato di serie D con l’obbiettivo di tornare tra i professionisti. Intanto continua il forte interessamento dei biancazzurri per l’attaccante Carlo Brega del Ponsacco, capocannoniere dello scorso campionato e richiestissimo sul mercato.

Roberto Nardi

Nato a Prato nel 1958, lavora come dipendente presso un'industria tessile. Da una decina di anni ha realizzato un sogno rimasto nel cassetto, quello di scrivere e raccontare le vicende dello sport pratese che segue con passione fin da ragazzo. E' presidente di una società sportiva amatoriale.


Visualizza gli altri articoli di Roberto Nardi

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...