Prato C5, impresa disperata a Roma

di Roberto Nardi

pratoc5-190517-001

Ultimo atto di una stagionale tribolata per il Prato C5. I biancazzurri sono chiamati a un impresa disperata nel ritorno dei play out salvezza con la Roma (sabato ore 16 Pala Frascati), dove dovranno vincere con almeno quattro gol di scarto per mantenere la serie A2. La sconfitta casalinga di sabato scorso per 4-1 ha complicato il cammino dei lanieri attesi da una missione impossibile.

La Roma si salva se vince, pareggia o perde con non più di due gol di scarto. In caso di vittoria biancazzurra con tre gol di differenza, si giocheranno due tempi supplementari di 5 minuti ciascuno. Al termine dei supplementari, se nel computo delle due partite il risultato resta in equilibrio si salvano i giallorossi.
Tutti presenti i biancazzurri, compreso il portiere Buti che ad inizio settimana ha dovuto osservare alcuni giorni di riposo dopo il colpo fortuito alla testa rimediato nella gara d’andata. A Roma arbitreranno De Lorenzo di Brindisi e Colombo di Modena, cronometrista Ghiretti di Ciampino.

Roberto Nardi

Nato a Prato nel 1958, lavora come dipendente presso un'industria tessile. Da una decina di anni ha realizzato un sogno rimasto nel cassetto, quello di scrivere e raccontare le vicende dello sport pratese che segue con passione fin da ragazzo. E' presidente di una società sportiva amatoriale.


Visualizza gli altri articoli di Roberto Nardi

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...