Forconi (Lista Spada): «Il vostro voto per un cambiamento radicale»

di Redazione

forconidaniela-190523-001«Si sta concludendo la campagna elettorale ed è il momento di fare alcune riflessioni. Abbiamo sentito il Sindaco Biffoni fare promesse mirabolanti, senza mai una parola di autocritica, senza un’analisi seria del perché nel giro degli ultimi trent’anni questa città si sia ridotta ad avere soltanto primati negativi. Non ci possiamo permettere di continuare così, e Prato non può perdere questa occasione per un cambiamento degli uomini, della cultura e della burocrazia legata alla politica che hanno favorito, o almeno non contrastato, il declino degli ultimi anni.

Noi della Lista Spada Sindaco per il Centro Destra, non promettiamo la luna, ma vogliamo realizzare una svolta culturale e politica, nel modo in cui si guardano e si governano le necessità di Prato.

– Innanzi tutto riappropiarsi dell’identità di un tessile di qualità e fantasia, trattando seriamente con la comunità cinese, solo  in ambito di legalità, di certificazione dei prodotti, di sicurezza sul lavoro, di doveri fiscali, di rispetto delle regole alla base della nostra convivenza.

– Ridare vita al Centro Storico, curare i beni artistici e culturali, sì che Prato diventi un centro turistico  inserito nei percorsi dei visitatori italiani e stranieri che vengono in Toscana, quindi una nuova risorsa non solo economica, ma anche di immagine.

Impianti sportivi: stadio chiuso da due anni, palazzetto sport inagibile, piscine vecchie e  malandate. Niente in grado di richiamare manifestazioni sportive a livello nazionale.

Museo Pecci: un involucro vuoto e inutile, incapace di organizzare una mostra o un evento degno di questo nome  che attiri visitatori.

– Esigiamo avere chiarimenti su quanti Creaf esistono nelle pieghe della nostra Amministrazione, cioè quali e quanti sono i centri di spesa inutili, preposti  a inghiottire i soldi dei contribuenti per pure ragioni di clientelismo politico.

– Risolvere una volta per tutte l’annoso problema del sopra o sottopasso del Soccorso.

– Ospedale, ambiente, verde pubblico, strade, marciapiedi, sicurezza, criminalità… Sono sotto gli occhi di tutti il degrado e l’incuria.

Chiedo, come candidata per il Consiglio Comunale,  il vostro voto per un cambiamento radicale che possa dare una gestione efficiente a Prato, che porti la città ad essere rivalutata per quello che in realtà si merita e non rischi di diventare un’ appendice asiatica.

Grazie a voi tutti, ma soprattutto andate a votare. E’ l’ultima chance di democrazia che ci rimane!». Daniela Forconi, Lista Spada Sindaco per il Centro Destra.

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...