Contributo del Comitato Montemurlo Solidale al centro antiviolenza La Nara

di Redazione

cms-190514-001MONTEMURLO (Prato) – Il Comitato Montemurlo Solidale onlus nei giorni scorsi ha consegnato un grande assegno del valore di 2.500 euro al centro antivolenza La Nara di Prato. Era questo, infatti, l’obbiettivo di solidarietà che il Comitato montemurlese si era dato per il 2018 e, attraverso pranzi sociali e varie altre iniziative, è riuscito a raccogliere la somma di denaro che servirà per il sostegno delle vittime di violenza.

Il Centro La Nara da quasi dieci anni è attivo anche a Montemurlo con uno sportello di ascolto e consulenza, aperto ogni giovedì mattina al Centro Giovani di piazza Don Milani. In media sono una ventina le donne che sono seguite dalle operatrici attraverso sostegno psicologico, consulenze legali e, nei casi più gravi, attraverso la protezione di residente protette.

Durante i momenti nei quali non ci sono emergenze attive a cui far fronte, però, il Comitato si prefigge un obbiettivo di solidarietà anche per sensibilizzare la popolazione su temi particolarmente importanti come la violenza sulle donne o la disabilità. Il Comitato Montemurlo Solidale onlus è stato fondato dal Comune di Montemurlo, attraverso la struttura della Protezione Civile, inseme a varie associazioni di volontariato presenti sul territorio. Il suo presidente è Antonio Schillaci.

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...