Sandro Veronesi ospite a Libri d’Italia 2019

di Redazione

Sandro Veronesi

Sandro Veronesi

Venerdì 19 aprile alle 21:15 appuntamento con Sandro Veronesi e il suo Cani d’estate , grido d’allarme su quanto sta accadendo oggi, ma anche testimonianza, senso di una lotta che oggi coinvolge migliaia di persone. «A scatenare i latrati sono le parole – due, per la precisione – che potevano benissimo essere evitate e che tuttavia vengono pronunciate: la parola pacchia e la parola crociera», scrive Sandro Veronesi. «Questo libro nasce da una ferita.

Quasi tutti i libri nascono da una ferita, ma di solito si tratta di una ferita intima, personale: questa invece è una ferita collettiva, inferta da un ristretto numero di persone a un gran numero di persone. Questo libro è anche un ritorno». Il dibattito portato avanti da Veronesi a partire dalla vicenda delle navi Aquarius e Diciotti e dalla chiusura dei porti come unica soluzione al fenomeno delle migrazioni, invita alla difesa dei fondamentali diritti dell’uomo e della politica dell’accoglienza e della solidarietà. Ingresso libero. Info: cittadiprato.it – Tel: 05741835021.

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...