Magia alla Lazzerini con Almadal

di Redazione

almadal-190430-001Con la presentazione del libro curato da Ezio Albrile e Elisabetta Tortelli Almandal. Trattato ermetico di magia salomonica, che si terrà venerdì 3 maggio alle ore 17:30 in sala conferenze, si conclude la rassegna Incontri con l’autore organizzata dalla biblioteca Lazzerini e dall’assessorato alla cultura del Comune, per scoprire o approfondire insieme a scrittori e ospiti illustri alcune recenti pubblicazioni.

Un’antica tradizione fa di Salomone, terzo re d’Israele, oltre che uno dei sovrani più sapienti, anche un mago ed esorcista. Una fama che sarà destinata a perdurare nel mondo bizantino, giungendo fino al Medioevo e al Rinascimento quando, fra la metà del Quattrocento e gli inizi del Cinquecento, gli scritti attribuiti a Salomone videro una febbrile circolazione.

Questo saggio, scritto a quattro mani, contiene la traduzione di  uno dei più famosi ed antichi trattati di magia attribuiti a re Salomone, l’Almandal. A corredo della traduzione uno studio storico-antropologico che ripercorre le origini della magia salomonica ed ermetica.

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...