Artimino, presto la riqualificazione del borgo medievale

di Redazione

artimino-080814-001CARMIGNANO (Prato) – Un borgo sempre più sicuro e a misura d’uomo. Novità in vista per il borgo medievale di Artimino, che sarà presto oggetto di un importante intervento di riqualificazione volto a rendere la frazione – conosciuta per le numerose testimonianze storiche, artistiche ed archeologiche, oltre che per la presenza della splendida Villa Medicea patrimonio Unesco – sempre più sicura, attrattiva ed accogliente per residenti, commercianti e turisti.

Stamani il sindaco Edoardo Prestanti, l’assessore all’Urbanistica Francesco Paoletti e i tecnici del Comune hanno effettuato un primo ed importante sopralluogo insieme ai responsabili della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio, per dare corso ad un prestigioso progetto di riqualificazione dell’intero borgo di Artimino. Tra le priorità, il rifacimento della pavimentazione e la riqualificazione dell’impianto d’illuminazione pubblica, il tutto nell’ottica della valorizzazione turistica dell’intera area. Il via ai lavori dovrebbe avvenire entro la fine del 2019.

Commenta l'articolo