Iniziate le demolizioni all’interno dell’ex campo sportivo

di Redazione

MONTEMURLO (Prato) – Il nuovo centro cittadino inizia a prendere forma. Ieri sono iniziati i lavori di demolizione degli edifici interni all’area dell’ex-campo centrale. Dopo aver effettuato la pulizia dell’ex campo sportivo la ditta incaricata ha iniziato la demolizione dei manufatti che si trovano nell’area antistante via Montalese all’angolo di via Pascoli, dove c’era il vecchio circolo e bar dell’impianto sportivo. Le demolizioni proseguiranno con l’abbattimento della biglietteria e dell’ingresso, degli spogliatoi ed infine della recinzione.

Ruspe al lavoro nell'ex campo sportivo

Ruspe al lavoro nell’ex campo sportivo

Al momento dell’abbattimento della recinzione partiranno i lavori di ristrutturazione della viabilità del centro cittadino. Alla prima fase della gara per l’affidamento dei lavori sulla viabilità cittadina hanno partecipato 275 ditte, tra le quali ne sono state sorteggiate quindici che hanno avuto accesso così alla seconda fase della gara tramite la modalità dell’offerta al massimo ribasso. Nelle prossime settimane dunque saranno affidati anche questi importanti lavori.

La sistemazione della viabilità nel centro partirà dalla zona di piazza della Libertà, e più precisamente da via Indipendenza per poi passare a via Garibaldi. Tra l’altro proprio in questi giorni anche in piazza della Libertà sono iniziati i lavori di demolizione dei vecchi manufatti (il palcoscenico e l’annesso casotto) e della pavimentazione. I lavori di sistemazione della viabilità del centro cittadino, che proseguiranno fino alla fine del 2019, inizieranno con la realizzazione delle aree a parcheggio lungo via Pascoli e via Carducci, in modo tale da mantenere la circolazione attuale durante tutta l’esecuzione dei lavori.

A seguire saranno realizzate tre nuove rotatorie alle intersezioni di via Pascoli e via Carducci, di via Rosselli con via Carducci e infine tra la via Montalese e la via Pascoli. A chiudere, saranno realizzati i lavori di ristrutturazione di piazza Donatori del Sangue, tutto ciò per cercare di mantenere più aree a parcheggio fruibili possibili durante l’esecuzione dei lavori.

Commenta l'articolo