Hp Maliseti, vittoria con Novara e playoff

di Roberto Nardi

 

Nella penultima giornata della serie A2 l’Hockey Maliseti supera per 7-5 il già retrocesso Novara e conquista anche per la matematica i play off. E’ stata una vittoria sofferta, che sembrava già in cassaforte alla fine del primo tempo chiuso in vantaggio per 6-1, poi nella ripresa dopo il 7-2 la squadra pratese ha forse un po mollato e i piemontesi si sono rifatti sotto fino al 7-5 finale. Con questi tre punti i biancazzurri hanno conquistato i play off avendo quattro punti di vantaggio su Forte dei Marmi, che comunque avendo già una squadra nella massima serie, non avrebbe disputato le finali promozione.

hpmaliseti-190324-001E’ stata una partita giocata a viso aperto dalle due squadre con tante occasioni e un arbitraggio apparso troppo fiscale che ha dispensato cartellini in maniera eccessiva. Va in vantaggio al 4′ il Novara con un gol in contropiede di Mele. La replica dei padroni di casa, che dopo aver fallito un tiro diretto con Santoro, pareggiano con diagonale di Deinite e passano in vantaggio al 9′ con Baldesi che trasforma un rigore.

La partita è in mano alla squadra pratese che allunga con le marcature di Ninci (17′), Baldesi (22′) su tiro diretto e Deinite (24′) che firma la doppietta personale su assist di Baldesi. Il tecnico Marabotti fa girare in pista tutti gli effettivi e dopo tre minuti della ripresa Capuano si fa parare un tiro diretto. Serralomga (8′) accorcia le distanze per gli ospiti che un minuto dopo con Mele falliscono un tiro diretto. All’11’ Capuano con un azione personale realizza il gol del 7-2. La partita sembra già chiusa e la squadra pratese si limita a gestire la partita.

Il Novara, che si è presentato con soli sette giocatori, non molla e continua a giocare con caparbietà,  andando in gol con Baldina che realizza un tiro diretto per il raggiunto bonus dei 10 falli. Ninci manda fuori un tiro diretto e da parte novarese Mele si fa parare un rigore da Carmazzi. Partita resta viva e gli ospiti accorciano ancora al 18′ con Serralomga su tiro diretto e al 20′ si portano sul 7-5 con un tiro da lontano di Mele. I padroni di casa riordinano le idee e gestiscono il finale di gara dove Sterpini non trasforma il tiro diretto per il bonus dei 10 falli.

«Una partita sofferta come lo sono quelle decisive – spiega Marabotti – sono comunque contento dei ragazzi che hanno messo orgoglio e voglia di vincere. Abbiamo centrato il traguardo dei play off senza che ci abbiano regalato niente e questa è una squadra in crescita che ha margini di miglioramento. Abbiamo fatto due punti in più rispetto al girone di andata,  segnando più reti, avendo giocato sette partite in trasferta e quattro in casa. Ora ci prepariamo per i play off».


Tabellino: Hp Maliseti – Azzurra Novara 7-5 • Hp Maliseti: Carmazzi (Maggio), Moroni, Capuano, Santoro, Baldesi, Deinite, Sterpini, Cacciatore, Ninci. Allenatore: Marabotti • Azzurra Novara: Zanellato (Cavalli), Mele, Maffè, Baldina, Gamaleri, Serralomga. Allenatore: Marcon • Arbitro: Toti di Salerno • Marcatori: 4’08” p.t. Mele, 8’10” Deinite, 8’55” Baldesi (rigore), 14’24” Santoro, 16’14” Ninci, 22’06” Baldesi (tiro diretto), 23’28” Deinite, 7’55” s.t. Serralomga, 10’24” Capuano, 10’53” Baldina (tiro diretto), 18’05” Serralomga, 19’52” Mele • Note: Cartellini blù: Sterpini (2′), Mele (2’+2′), Maffè (2′), Deinite (2’+2′), Gamaleri. Falli squadra: 11-10.


 

Roberto Nardi

Nato a Prato nel 1958, lavora come dipendente presso un'industria tessile. Da una decina di anni ha realizzato un sogno rimasto nel cassetto, quello di scrivere e raccontare le vicende dello sport pratese che segue con passione fin da ragazzo. E' presidente di una società sportiva amatoriale.


Visualizza gli altri articoli di Roberto Nardi

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...