Hp Maliseti vince la sfida play off con Pordenone

di Roberto Nardi

Era uno scontro diretto in chiave play off la sfida tra Hp Maliseti-Prato e Pordenone e la squadra di Marabotti con una bella prestazione si è aggiudicata tre punti importanti per consolidare il quinto posto, portandosi a + 4 sulle inseguitrici e avvicinando anche la quarta piazza occupata dal Montecchio, quando mancano tre giornate alla fine. Una partita che le due squadre hanno affrontato a viso aperto, combattuta e divertente con tante occasioni e portieri protagonisti di ottimi interventi.

hpmaliseti-190310-001I biancazzurri hanno preso in mano la partita impostando il proprio gioco, ma i friulani hanno risposto giocando con molta aggressività sempre pronti a sfruttare le ripartenze. Marabotti è partito con il quintetto iniziale con Carmazzi, Sterpini, Santoro, Baldesi e Deinite, facendo ruotare nel corso della partita tutti gli effettivi. La sblocca dopo dieci minuti Ninci, appena subentrato in pista, con una bella azione personale. Al 14′ gli ospiti pareggiano con Costenaro che approfitta di un passaggio errato e con una veloce ripartenza supera Carmazzi. I padroni di casa si riportano subito in vantaggio con Baldesi che finalizza un azione personale.

Nel finale di tempo arriva un cartellino blù per Cacciatore ma Costenaro si fa ribattere da Carmazzi il tiro diretto. In inferiorità numerica i pratesi si difendono con ordine e guadagnano un tiro diretto per il fallo di Gasparotto su Baldesi. Deinite centra il palo e si va al riposo con il Maliseti avanti 2-1. Nel secondo tempo la partita prosegue sulla solita falsariga e dopo un palo di Baldesi gli ospiti pareggiano al 3′ con Costenaro che sigla la doppietta personale.

I biancazzurri vogliono vincere e all’8′ Deinite riporta sul 3-2 la squadra pratese. Partita viva e giocata a buoni ritmi con gli ospiti che si sbilanciano alla ricerca del pari esponendosi alle ripartenze della squadra di casa che a quattro minuti dalla fine realizza il 4-2 con Baldesi (doppietta personale e miglior marcatore pratese con 19 reti) dopo un tiro di Cacciatore ribattuto dal portiere. Partita in mano ai ragazzi di Marabotti che gestiscono bene il finale. C’è un cartellino blù per Cacciatore ma un ottimo Carmazzi respinge il tiro diretto di Bicego. Blù anche per Luca Rigon con Sterpini che realizza il tiro diretto per il 5-2 finale.

«Era uno scontro diretto per i play off e chi perdeva era quasi fuori – commenta il tecnico Marabotti – una partita che dovevamo impostare noi e la squadra ha risposto bene gestendo nel modo migliore la gara. I ragazzi stanno maturando e sono contento della prova dei ragazzi che hanno dato dimostrazione di saper gestire le gare».


Tabellino: Hp Maliseti – Pordenone 5-2 • Hp Maliseti: Carmazzi (Maggio), Baldesi, Capuano, Mugnai, Santoro, Deinite, Sterpini, Cacciatore; Ninci. Allenatore: Marabotti • Pordenone: Oviedo (Pozzato), Costenaro, Bicego, Rigon Luca, Battistuzzi, Gasparotto, Rigon Marco, Furlanis. Allenatore: Oviedo • Arbitro: Fermi di Piacenza • Marcatori: 9’59″p.t. Ninci, 13’55” Costearo, 14’28” Baldesi, 2’58″s.t. Costenaro, 8’16” Deinite, 21’43” Baldesi, 23’25” Sterpini (tiro diretto) • Note: cartellini blù: Cacciatore (2’+2′), Gasparotto (2′), Rigon Luca (2′). Falli squadra: 4-8.


 

Roberto Nardi

Nato a Prato nel 1958, lavora come dipendente presso un'industria tessile. Da una decina di anni ha realizzato un sogno rimasto nel cassetto, quello di scrivere e raccontare le vicende dello sport pratese che segue con passione fin da ragazzo. E' presidente di una società sportiva amatoriale.


Visualizza gli altri articoli di Roberto Nardi

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...