Hp Maliseti, pareggio in rimonta a Trissino

di Roberto Nardi

L’Hp Maliseti torna da Trissino con un pareggio ottenuto in rimonta sulla pista della squadra veneta al termine di una partita combattuta. Un pareggio che grazie agli altri risulati consente alla formazione pratese di restare al quinto posto con due punti di vantaggio sul Forte dei Marmi.

hpmaliseti-190318-001Dopo un primo tempo chiuso sullo 0-0 ma con tre pali colpiti dai biancazzurri, nella ripresa i padroni di casa si sono portati sul 2-0. Al 3′ il primo gol di Nicoletti e al 5′ quello di Nardon in superiorità numerica (cartellino blù per Deinite) dopo che Carmazzi aveva parato il tiro diretto di Rigo. Baldesi accorcia le distanze al 7′ ma dopo neanche un minuto Nardon riporta sul doppio vantaggio i veneti.

Al 15′ Baldesi accorcia le distanze firmando la doppietta personale. Al 23′ in appena trentatrè secondi arrivano tre reti in rapida successione. Nardon realizza la tripletta ma la squadra di Marabotti con grande determinazione segna due gol con Santoro e Deinite e riporta la partita in parità per il 4-4 finale.

«E’ stata una partita dura ma i ragazzi sono stati bravi a rimanere concentrati fino alla fine – commenta l’allenatore Marabotti – nel primo tempo abbiamo colpito tre pali e siamo stati penalizzati da certe interpretazioni arbitrali. Eravamo sotto per 4-2 ma la squadra non ha mollato, dimostrando ancora una volta di essere in crescita». Il cammino del Maliseti – Prato dopo la trasferta veneta vedrà i biancazzurri ospitare al Pala Rogai il fanalino di coda Azzurra Novara e chiudere a Correggio già matematicamente secondo in classifica.


Tabellino: Trissino – Hp Maliseti 4-4 • Trissino: Bovo (Fongaro), Pace, Masiero, Nicoletti, Martini, Nardon, Guiotto, Mazzaggio, Rigo. Allenatore: Gonzo • Hp Maliseti: Carmazzi (Maggio), Sangari, Capuano, Santoro, Baldesi, Deinite, Sterpini, Cacciatore, Ninci. Allenatore: Marabotti • Arbitro: Ciccolella di Molfetta • Marcatori: 2’09″s.t. Nicoletti, 4’55” Nardon, 6’42” Baldesi, 7’27” Nardon, 14’14” Baldesi, 22’11” Nardon, 22’23” Santoro, 22’44” Deinite • Note: cartellino blù. Deinite (2′). Falli squadra: 5-7.


 

Roberto Nardi

Nato a Prato nel 1958, lavora come dipendente presso un'industria tessile. Da una decina di anni ha realizzato un sogno rimasto nel cassetto, quello di scrivere e raccontare le vicende dello sport pratese che segue con passione fin da ragazzo. E' presidente di una società sportiva amatoriale.


Visualizza gli altri articoli di Roberto Nardi

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...