Gli Esordienti A dell’Azzurra vincono la Coppa Toscana

di Redazione

azzurranuotoprato-190311-001

Nella cornice della piscina Massimo Rosi di Livorno gli Esordienti A dell’Azzurra Nuoto Prato si riconfermano al vertice nella loro categoria, vincendo per il secondo anno consecutivo la Coppa Toscana. La società laniera ha sopravanzato nella classifica a squadre società blasonate riuscendo in un’impresa che in pochi ai nastri di partenza avrebbero previsto.

Grande soddisfazione trapela dai tecnici Francesco Bartolozzi ed Eva Masetti: «Una vittoria inaspettata e per questo ancora più bella. Quest’anno partivamo con l’obbiettivo di arrivare nei primi quattro posti, perché rispetto all’anno scorso avevamo meno atleti in squadra, mentre le altre società vantavano numeri assai maggiori, ma i ragazzi hanno fatto qualcosa di incredibile. Tutti hanno dato fondo alle proprie energie, spesso migliorando i personali e conquistando punti e posizioni che ai nastri di partenza sembravano difficili da raggiungere».

Margherita Balli, capace di vincere ben tre ori nei 100 e 400 stile e nei 100 farfalla, conferma una volta di più le doti tecniche di questa atleta e la sua capacità di mantenere la concentrazione al massimo in gara così come in allenamento. Sono altresì splendide, sempre al femminile, le prove di Lucrezia Domina vincitrice nei 100 stile, seconda nei 400 stile e terza nei 200 misti, e di Dafne Guasti oro nei 100 farfalla e argento nella mezza distanza.

La parte del leone per i maschi spetta a Gabriele Coppini, che nonostante abbia ancora difficoltà a gestire le gare in vasca corta, torna a casa con l’argento nei 400 stile e il bronzo nei 100, rimarcando i progressi fatti e facendo ben sperare per la stagione estiva. Epico l’argento nei 100 farfalla di Matteo Vallini, che, pur con una partenza non proprio brillante, è riuscito a toccare secondo solo a pochi decimi dall’oro, rimontando il gap con una grinta da vero gladiatore.

E infine la staffetta con il secondo posto nella 8×50 stile libero (Gabriele Coppini, Lucrezia Domina, Cristian Bobocea, Niccolò Bardazzi, Marta Busia, Dafne Guasti, Enilson Bregu, Margherita Balli) e l’argento nella 4×50 mista femminile (Sara Bartolini, Emma Naldi, Dafne Guasti, Margherita Balli). Numerosi anche i piazzamenti dei nuotatori pratesi nelle prime otto posizioni.

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...