Ambra, quarta vittoria consecutiva con Bologna

di Roberto Nardi

ambra-190317-001

L’Ambra Poggio a Caiano riesce ad avere la meglio sul 2 Agosto Bologna, conquistando la sua quarta vittoria consecutiva, quinto risultato utile di fila. Due punti preziosi per Maraldi e compagni, quelli ottenuti al ‘Pacetti’ alla ripresa dopo aver osservato il proprio turno di sosta, perché hanno consentito loro di riportarsi a un solo punto di distanza dal quarto posto del Secchia Rubiera, sconfitto dal Raimond Sassari sempre nel corso della nona di ritorno del campionato di serie A2 girone B.

E’ stata però una partita non facile per la squadra di Cavicchiolo, che ha dovuto lottare punto a punto con gli ospiti fin dalle prime battute. Il 2 Agosto è riuscito anche a chiudere in vantaggio di un gol il primo tempo e l’equilibrio è durato ancora fino agli ultimi 10’ di gioco, quando l’Ambra è stata abile a girare a proprio favore una situazione di possibile svantaggio (doppia inferiorità, con il portiere Trinci fuori per 2’ e sostituito fra i pali da un giocatore di movimento, Ballerini) ed a salire al 23’ sul +4 (23-19) realizzando un break che è risultato decisivo per il successo finale. Nel prossimo turno, l’Ambra scenderà in campo domenica 24 marzo a Camerano.


Tabellino: Ambra – 2 Agosto Bologna  • Ambra: Ballini, Chiaramonti 2, Ciacci, Cipriani, Liccese 8, Maraldi 5, Morini 3, Pozzi 5, Randis, Trinci, Biagiotti 1, Ballerini, Gianassi 2, Scipioni, Allodi, Cioni. All.: Cavicchiolo • 2 Agosto Bologna: Mandelli, Severino, Da Silva, Bedosti, Bogdan 1, Bengo 1, Ibraima 1, Mei 1, Arturo Cattabriga 1, Armando Cattabriga 2, Panetti 1, Folli 2, Zoboli 7, Vanoli 2, De Giuseppe 3. All.: Melis • Arbitri: Kurti e Maurizzi • Note: primo tempo 11-12. Espulso Morini (Ambra) al 17’ st per gioco violento. Due minuti: 4-2. Rigori: Ambra 4/4, 2 Agosto 5/5.


 

Roberto Nardi

Nato a Prato nel 1958, lavora come dipendente presso un'industria tessile. Da una decina di anni ha realizzato un sogno rimasto nel cassetto, quello di scrivere e raccontare le vicende dello sport pratese che segue con passione fin da ragazzo. E' presidente di una società sportiva amatoriale.


Visualizza gli altri articoli di Roberto Nardi

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...