Prato C5 sul campo della capolista Ortona

di Roberto Nardi

 

pratocalcioa5-190215-001

I biancazzurri, reduci da due sconfitte consecutive, giocano sabato alle ore 16 sul campo della Tombesi Ortona, prima della classe. Servirà una grande prestazione ai biancazzurri, impegnati sul campo di una Tombesi che sabato scorso ha subìto la prima sconfitta sul campo del Cioli Ariccia ed è stata agganciata in vetta dal Lido di Ostia e che dunque non può più permettersi passi falsi. Prato è reduce dalla sconfiita casalinga con il Real Cefalù, seconda casalinga consecutiva dopo quella con la Roma. Dopo le dimissioni della coppia Bini Conti – Carlesi la squadra è sempre guidata dal dal ds Andrea Candeloro e da Edoardo Petri.
I lanieri, nonostante qualche acciacco saranno quasi al completo, con l’esclusione del solo Abel che è tuttora in Spagna. Rientrano invece tra i convocati i portieri Laino e Pardal; il primo era uscito sabato scorso nel corso della ripresa a causa di un fastidio muscolare, l’italo-brasiliano viene invece da una distorsione alla caviglia. Sta meglio anche bomber Berti, capocannoniere del campionato (19 centri) che era uscito claudicante dal match col Cefalù. Tombesi Ortona-Prato sarà diretta da Caccavale di Ercolano e Pagliarulo di Napoli; cronometrista Cafaro di Sala Consilina.
La quarta giornata di ritorno vede le due capolista con stati d’animo differenti. La Tombesi Ortona di Ricci si è giocata tutti i jolly e deve archiviare in fretta la delusione per il primo stop in campionato con il pericolante Prato. Tutt’altra aria si respira a Ostia, dove un Todis Lido con il morale a mille ospita un Gisinti Montecatini che ha cominciato con il piede giusto l’avventura insieme a mister Quattrini. Il Real Cefalù può ancora vincere il campionato, ma niente errori in terra maremmana contro un Atlante Grosseto con l’acqua alla gola. Tra le altre gare spicca Mirafin-Cioli, roster in salute con lo stesso obiettivo perseguibile: i playoff. Un sogno da coronare per l’Aniene 3Z, a patto che i capitolini di Micheli si riscattino con la Roma C5.
Serie A2 – Quarta giornata di ritorno (sabato 16 febbraio 2019): Atlante Grosseto-Real Cefalù (18), Ciampino Anni Nuovi-Olimpus Roma (15), Mirafin-Cioli Ariccia Valmontone (15), Todis Lido di Ostia-Gisinti Montecatini (15:30), Tombesi Ortona-Prato (16), Virtus Aniene-Roma (15).

Roberto Nardi

Nato a Prato nel 1958, lavora come dipendente presso un'industria tessile. Da una decina di anni ha realizzato un sogno rimasto nel cassetto, quello di scrivere e raccontare le vicende dello sport pratese che segue con passione fin da ragazzo. E' presidente di una società sportiva amatoriale.


Visualizza gli altri articoli di Roberto Nardi

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...