Prato C5 lotta ma cede alla capolista Ortona

di Roberto Nardi

pratoc5-190216-001

Un buon Prato lotta fino all’ultimo ma non basta ad uscire imbattuti dal campo della capolista Tombesi Ortona che si impone per 6-4. Per i biancazzurri doppietta di Benlamrabet e reti di Vinicinho e Berti. E’ la terza sconfitta consecutiva dopo quelle rimediate in casa con Roma C5 e Real Cefalù. Prato che recupera i portieri Laino e Pardal con il rientro dopo la squalifica del bomber Berti. Unico assente lo spagnolo Abel rientrato in patria per problemi familiari. Squadra guidata dal ds Candeloro che sostituisce i dimissionari Bini Conti e Carlesi.

Padroni di casa che segnano due gol nei primi dieci minuti con la doppietta di Zanella. Prato accorcia le distanze con Vinicinho al 12′ ma Zanella fa il tris personale. Bomber Berti accorcia per il 3-2, siglando il ventesimo gol stagionale e i biancazzurri sfiorano il pari con un palo di Scarinci, ma si fanno infilare da Restaino a 44 secondi dal riposo. Un gol pesante che manda le squadre all’intervallo con il 4-2 per gli abruzzesi.
Nella ripresa il Prato ci prova anche con l’inserimento di Pardal portiere d’attacco ma la mossa non è sufficiente a ribaltare le sorti del confronto. La doppietta di Silveira per l’Ortona e quella di Benlamrabet per i biancazzurri fissano il punteggio sul 6-4 finale. I lanieri comunque sono piaciuti nonostante alcune leggerezze che alla fine hanno fatto la differenza contro la corazzata abruzzese.

«Abbiamo perso con la terza e la prima in classifica lottando – dice il ds Andrea Candeloro dalla pagina Facebook della società – Accetto tutte le critiche ma bisogna essere obbiettivi. Comunque noi continueremo a lottare con la speranza di riavvicinare anche i tifosi. E per quanto si possa dire in giro, i mister si sono dimessi e non sono stati esonerati. Questa è l’unica verità obiettiva e non è facile sostituirli a febbraio».


Tabellino: Tombesi Ortona – Prato 6-4 • Tombesi Ortona: Berardi, Di Risio, Pizzo, Silveira, Di Matteo, Zanella, Adami, Lara, Peric, Sanchez, Restaino, Di Rienzo. All. Ricci • Prato C5: Laino, Rocchini, Siciliani, Birghillotti, Vinicinho, Benlamrabet, Pitondo, Everton, Berti, Scarinci, Buti, Pardal. All. Candeloro • Arbitri: Caccavale (Ercolano) e Pagliarulo (Napoli); cronometrista Cafaro (Sala Consilina) • Marcatori: 5’50” e 10’42”p.t. Zanella, 12’33” Vinicinho, 12’47” Zanella, 17’08” Berti, 19’16” Restaino; 2’11”s.t. Silveira, 11’23” Benlamrabet, 11’38” Silveira, 17’52” Benlamrabet • Note: ammonito Restaino; nessun tiro libero; spettatori 200 circa.


 

Roberto Nardi

Nato a Prato nel 1958, lavora come dipendente presso un'industria tessile. Da una decina di anni ha realizzato un sogno rimasto nel cassetto, quello di scrivere e raccontare le vicende dello sport pratese che segue con passione fin da ragazzo. E' presidente di una società sportiva amatoriale.


Visualizza gli altri articoli di Roberto Nardi

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...