Prato C5, dopo la sosta si riparte con il Cefalù

di Roberto Nardi

pratoc5-190208-001

Dopo due settimane di stop riprende il campionato di serie A2 con il Prato Calcio a 5  impegnato nella terza giornata di ritorno, sabato alle ore 15:30 all’Estraforum. Sarà la prima uscita dopo le dimissioni dei mister Bini Conti e Carlesi, con la società che ha affidato temporaneamente la squadra al ds Andrea Candeloro, affiancato in panchina da Edoardo Petri e Daniele Birghillotti. Il club è al lavoro per sopperire al problema tecnico, sono al vaglio alcune ipotesi, tra cui quella di far arrivare un allenatore dall’estero. Rispetto all’ultima uscita rientrano Berti dalla squalifica e Scarinci dall’infortunio. Mancheranno però Abel, rientrato nuovamente in Spagna per problemi familiari, e il portiere Pardal, che in settimana è rimasto vittima di una distorsione alla caviglia.
Questa la lista dei convocati biancazzurri: Laino, Buti, Solazzo, Siciliani, Scarinci, Berti, Benlamrabet, Vinicinho, Pitondo, Everton, Birghillotti, Petri.
La squadra biancazzurra cerca il primo successo in questo 2019 dove ha raccolto due pareggi con Montecatini e Ciampino e una sconfitta con la Roma C5. Quanto al Real Cefalù, la lanciatissima formazione siciliana è la sorpresa del campionato ed è una squadra equilibrata e di qualità, ben messa in campo da mister Rinaldi. Il capocannoniere è Di Maria, uomo-partita del match d’andata che il Cefalù vinse 3-2 proprio grazie alla tripletta del proprio talentuoso laterale ventiseienne.
«Sabato a Prato sarà sicuramente una gara difficile – commenta il capitano dei siciliani Guerra – Queste due settimane di pausa ci hanno permesso di mettere benzina sulle gambe per il finale di stagione e al tempo stesso ci hanno permesso di preparare la trasferta toscana nel migliore dei modi curando ogni minimo particolare. Loro sono in cerca di punti preziosi per allontanare la zona play out e noi dobbiamo affrontarli con serenità e tranquillità, ce lo permette anche la classifica»
Serie A2 – Terza di ritorno, sabato 9 febbraio: Cioli Ariccia Valmontone-Tombesi Ortona (17:30); Olimpus Roma-Mirafin (16); Gisinti Pistoia-Virtus Aniene (16); Prato-Real Cefalù (15:30 arbitri: Beggio di Padova e Borgo di Schio); Roma-Atlante Grosseto (16:15); Todis Lido di Ostia-Ciampino Anni Nuovi (15:30).

Roberto Nardi

Nato a Prato nel 1958, lavora come dipendente presso un'industria tessile. Da una decina di anni ha realizzato un sogno rimasto nel cassetto, quello di scrivere e raccontare le vicende dello sport pratese che segue con passione fin da ragazzo. E' presidente di una società sportiva amatoriale.


Visualizza gli altri articoli di Roberto Nardi

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...