Nelle mense scolastiche arrivano le arance della solidarietà dell’Associazione Toscana Tumori

di Redazione

att-190208-001 *MONTEMURLO (Prato) – Nelle mense delle scuole di Montemurlo è partita lunedì scorso 4 febbraio la distribuzione delle “Arance della Solidarietà” dell’Associazione Tumori Toscana. Le arance, infatti, non fanno bene solo alla salute, ma danno una mano alla ricerca e all’assistenza ai malati di tumore.

Anche quest’anno nelle mense scolastiche del Comune di Montemurlo per quattro giorni (4 febbraio, 13 febbraio, 21 febbraio e 26 febbraio) saranno distribuite ai ragazzi le arance di Ribeira, acquistate dalla Dussmann service (che gestisce il servizio di refezione scolastica) per sostenere l’Associazione Tumori Toscana. Un piccolo gesto che contribuirà a dare una mano a chi tutti i giorni combatte il cancro attraverso la ricerca e l’assistenza ai malati, ma che servirà sopratutto a sensibilizzare sull’importanza di una sana alimentazione per mantenersi in forma.

«Siamo molto felici d’accogliere anche quest’anno nelle nostre mense scolastiche questa iniziativa di solidarietà, che dà merito alla Dussmann – sottolinea l’assessore alla pubblica istruzione, Rossella De Masi –. È importante far capire ai bambini e ai ragazzi che la salute si costruisce a tavola». Nei refettori scolastici sono state appese alcune locandine per informare i ragazzi e gli insegnanti sull’iniziativa di educazione alimentare e solidarietà intrapresa da Dussmann e dal Comune di Montemurlo in collaborazione con ATT.

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...