Hp Maliseti a caccia dei tre punti a Mirandola

di Roberto Nardi

hpmaliseti-190201-001 *

Dopo la pausa riprende il cammino il campionato di serie A2 che manda in scena la quarta giornata di ritorno. L’Hp Maliseti, quinto in classifica, va a caccia dei tre punti sulla pista emiliana del Pico Mirandola (sabato ore 20:45), penultimo e invischiato nella zona retrocessione. La squadra pratese prima della sosta aveva ottenuto un risultato di prestigio fermando sul pareggio al Pala Rogai l’imbattuta capolista Montebello. La squadra di Gino Marabotti vuol ripartire dall’ottima prova con la corazzata veneta per andare a cercare il successo sulla pista della formazione emiliana che vanta il peggior attacco del campionato.

«La squadra sta lavorando con grande impegno e sono soddisfatto – commenta il tecnico Marabotti – vogliamo riprendere il cammino dopo la bella prova con il Montebello, dove abbiamo fatto una grande prova difensiva contro la capolista. Dobbiamo migliorare sulla fase offensiva e in queste settimane abbiamo provato diverse soluzioni. Vogliamo cercare di tornare a vincere contro un avversario che lotta per la salvezza e dobbiamo scendere in pista concentrati e determinati».

I giallo blù emiliani sono reduci dalla sconfitta sulla pista del Correggio, seconda forza del campionato e si trovano al penultimo posto con 10 punti, frutto di 3 vittorie, un pari e dieci sconfitte. La squadra guidata da Vaccari ha ottenuto i dieci punti con solo due squadre: Azzurra Novara (due vittorie) e Pordenone (una vittoria e un pareggio). All’andata i biancazzurri si imposero per 3-1 e sabato cercano il bottino pieno per consolidare la zona zona playoff. Marabotti ha tutti gli effettivi disponibili con Carmazzi e Maggio (portieri), Baldesi, Capuano, Santoro, Cacciatore, Deinite, Sterpini, Fioravanti e Ninci.


Campionato A2, 4ª giornata di ritorno (sabato 2 febbraio): Cremona – Correggio (arbitro Bonuccelli di Viareggio), Roller Bassano – Azzurra Novara (arbitro Fabris di Thiene), Amatori Modena – Pordenone (arbitro D’Asio di Lodi), Mirandola – Hp Maliseti (arbitro Toti di Salerno), Montebello – Forte dei Marmi (arbitro Nicoletti di Castegomberto), Montecchio Precalcino – Trissino (Giombetti di Reggio Emilia).


Roberto Nardi

Nato a Prato nel 1958, lavora come dipendente presso un'industria tessile. Da una decina di anni ha realizzato un sogno rimasto nel cassetto, quello di scrivere e raccontare le vicende dello sport pratese che segue con passione fin da ragazzo. E' presidente di una società sportiva amatoriale.


Visualizza gli altri articoli di Roberto Nardi

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...