Cittadini multati dopo il passaggio della spazzatrice, è polemica

di Redazione

MONTEMURLO (Prato) – Dimenticarsi di lasciare la propria auto parcheggiata durante la pulizia delle strade, a chi non è mai capitato? Rappresenta una delle maggiori cause di multe, un errore capita a tutti, ma in alcuni casi può accadere che la sanzione non venga ben digerita, uno di questi è accaduto a Montemurlo.

Montemurlo - Via Ricasoli

Montemurlo – Via Ricasoli

In via Ricasoli, 14 febbraio, dalle ore 16:00 alle 18:30 è previsto il passaggio della spazzatrice per la pulizia della strada, i residenti corrono a spostare il proprio veicolo per permettere le operazioni. Una volta effettuato il passaggio, alcune persone posteggiano nuovamente la propria
auto nella strada, pensando di essere legittimati in quanto la via era ormai stata pulita, ma ahimè commettono un errore di valutazione.

Le auto posteggiate vengono multate. La spazzatrice aveva terminato il proprio lavoro, ma ciò non toglie che nella fascia oraria indicata sulla cartellonistica sia comunque vietato posteggiare il proprio veicolo. Alcuni residenti non hanno preso bene l’accaduto e si sfogano: «Ci potrebbe essere un po’ più di buon senso, se la strada è stata pulita non si vede che male c’è a rimettere l’auto in strada».

La questione delle multe nei periodi recenti è particolarmente sentita a Montemurlo, non molto tempo fa anche il Consigliere comunale Matteo Mazzanti aveva lamentato un’eccessiva attenzione all’elevazione di sanzioni piuttosto che alla vigilanza del territorio. Per adesso i cittadini restano con l’amaro in bocca per l’accaduto, vedremo se la questione avrà ulteriori sviluppi.

Commenta l'articolo