Circolo Prato 2010 alle finali di Coppa Italia

di Roberto Nardi

Lorenzo Ragni (Circolo Prato 2010)

Lorenzo Ragni (Circolo Prato 2010)

Il Circolo Prato 2010 parteciperà nel week end alle finali della Coppa Italia. La squadra pratese ha ottenuto il diritto di partecipare alla final eigth grazie al primo posto con cui ha chiuso il girone di andata del girone B di serie A2. La competizione vedra’ all’opera le migliori 6 squadre italiane maschili di serie A1 e le prime di A2 che si lotteranno per la coccarda tricolore a squadre.
La manifestazione si disputera’ da venerdì 11 a domenica 13 gennaio 2019 nella cattedrale del Tennistavolo nazionale ,il Palatennistavolo ” Aldo De Santis” di Terni in contemporana alla Coppa Italia femminile. Le otto squadre maschili sono: Milano Sport Tennis Tavolo, Apuania Carrara, Top Spin Messina, A4 Verzuolo Tonoli, Cral Comune di Roma, TT Lomellino e le due vincenti di A2 Tennis Tavolo Genova e Circolo Prato 2010.
Il programma prevede venerdi’ 11 gennaio alle ore 14 i sorteggi dei due gironi. Alle 15 si giocherà il primo turno eliminatorio e alle ore 18:30 il secondo turno eliminatorio. Sabato 12 gennaio alle ore 10:30 si giocherà l’ultimo turno elininatorio. Alle ore 16:30 ci saranno le semifinali incrociate con la vincente del girone A che affronterà la seconda del girone B e la seconda del girone B con la vincente del girone A. Domenica alle 13 andranno in scena le finali. Si disputerà un doppio, seguito da quattro singolari, secondo la formula olimpica, tutti sulla distanza dei tre set su cinque. Vincerà quella delle due contendenti che per prima si aggiudicherà tre match.
«La Coppa Italia – spiega il presidente della Federazione Italiana Tennistavolo, Renato Di Napoli, – ha riscosso notevole successo quando l’abbiamo reintrodotta nel 2018 e l’abbiamo dunque riproposta molto volentieri. Rappresenterà per tutte le società un momento importante della stagione e assegnerà anche il primo ambito trofeo. Le migliori compagini di A2 avranno la possibilità di affrontare quelle di A1, in una sorta di anticipazione delle eventuali sfide del prossimo massimo campionato ».
Il Prato si presenterà con il nigeriano Azeez Jamiu ,Lorenzo Ragni e il capitano Fatai Adeyemo sotto la guida del direttore sportivo Giorgio La Rocca con l’obbiettivo di ben figurare.

Roberto Nardi

Nato a Prato nel 1958, lavora come dipendente presso un'industria tessile. Da una decina di anni ha realizzato un sogno rimasto nel cassetto, quello di scrivere e raccontare le vicende dello sport pratese che segue con passione fin da ragazzo. E' presidente di una società sportiva amatoriale.


Visualizza gli altri articoli di Roberto Nardi

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...