I Dragons lasciano al primo posto solitario il Dany Quarrata

di Redazione

Cosimo Fontani (Daniele Bettazzi ph)

Cosimo Fontani (Daniele Bettazzi ph)

Ancora una volta l’infrasettimanale rimane indigesta ai Dragons che con delle percentuali disastrose devono abbandonare il primo posto in classifica dove adesso si erge solitaria e con pieno merito il Quarrata che al PalaMelo ha dominato in tutti i quarti rifilando alla fine 20 punti di distacco ai Dragons che fino al turno precedente li affiancavano con 14 punti. Pieno merito dicevamo per i pistoiesi apparsi tutti fin da subito molto più in palla degli avversari, tanto che il primo quarto terminava sul 17 a 10 con i pratesi capaci di realizzare dal campo solo due canestri su ben 14 tentativi.

Il trend non cambiava neppure nel secondo quarto anche se Staino e Fontani realizzavano da 3, il primo 2 volte. Fra i padroni di casa realizzavano un po’ tutti, mentre Prato continuava a litigare con i ferri. Il 41 a 29 all’intervallo lasciava ben poche speranze agli ospiti nel terzo quarto trovavano qualche bella conclusione da Fontani alla fine top scorer di serata con 20 punti, di cui 9 in quel quarto.

Ma Biagi e Toppo trovavano larghi varchi fra le maglie difensive laniere ed in pratica la chiudevano lì (60 a 44). L’ultimo quarto serviva a rimpinguare il bottino ai due biancoblu ed all’ex Guerrini. C’era tempo anche per alcune belle giocate dei giovanissimi pratesi, che andavano a segno con Sangermano e con Manfredini che realizzava il primo canestro dal campo in carriera. (77 a 57).

Però già in spogliatoio a fine partita i Dragons sono apparsi decisi a mettersi alle spalle la negativa prestazione al tiro ed a mettere la testa alla gara di domenica 9 quando alle Toscanini, palla a due alzata alle 18da De Luca di Siena e Sgherri di Livorno, arriverà il Galli Terranuova. I Dragons dopo il passaggio a vuoto in terra pistoiese vogliono provare a tenere inviolate le Toscanini in quella che sarà l’ultima gara del 2018 fra le mura amiche.

Coach Pinelli potrà contare su tutti gli effettivi e si augura che la debacle infrasettimanale non abbia lasciato strascichi nella testa dei suoi giocatori che dovranno fin da subito rilanciarsi per affrontare poi al meglio le ultime tre trasferte (Invictus Livorno, Pescia e CMC Carrara) che chiuderanno il girone d’andata. Capitan Biscardi e company chiedono il solito sensazionale supporto alla #Dragonsfamily sempre pronta a incitare i propri beniamini.


Tabellino: Dany Quarrata – Dragons Prato 77-57 (17-10, 41-29, 60-44). Quarrata: Biagi 19, Toppo 15, Guerrini 7, Tesi 3, Catalano 9, Vannoni 7, Bargiacchi 8, Cannone, Vettori 7, Bracali, Brunetti 2; Allenatore Valerio Dragons: Danesi, Biscardi 3, Staino 11, Sangermano 2, Fontani 20, Smecca 3, Pinna 7, Manfredini 2, Marini,  Taiti 10; Allenatore: Pinelli. Assistenti:Fusi e Parretti. Arbitri: Sposito di Livorno e Uldanck di Pisa


Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...