Successo della Futura al 2° Trofeo Internazionale Città di Prato

di Andrea Sarti

futuranuotoclub-180524-001Grande manifestazione quella organizzata dalla Futura Club, la seconda edizione del  Trofeo Città di Prato, manifestazione internazionale di nuoto che si è svolta domenica 20 maggio presso la Piscina Colzi Martini di Prato, riservata alle categorie Ragazzi, Junior e Assoluti, organizzata dalla società laniera dove hanno partecipato 27 società nazionali ed internazionali con 570 atleti e 1550 iscrizioni gara.

La squadra di casa ha messo in acqua 25 atleti accompagnati dagli allenatori Fabio Cardini, Lisa Giagnoni e Alessandro Castagnoli, riuscendo a conquistare ben ventidue medaglie, 10 ori, 3 argenti e 9 bronzi, chiudendo al secondo posto nella classifica per società, la Futura nonostante l’ottimo risultato ottenuto, si è esclusa dalla classifica finale per squadre, quale società organizzatrice dell’evento, la classifica finale delle società ha visto primeggiare la Gam Team di Brescia, al secondo posto la Florentianuotoclub e al terzo la Tnt Empoli.

Per gli atleti lanieri, la parte da leone la fanno Assilli Alessio, Borelli Vittoria, Donato Agnese e Origlia Gioelemaria, questi quattro atleti con tempi cronometri di rilievo conquistano meritatamente il gradino più alto del podio portando a casa ben 10 ori, tre medaglie d’oro vanno ad Alessio Assilli che giunge primo nei 50 farfalla con il tempo di 26.12, nei 100 stile libero crono 52,17 e nei 50 stile libero crono 24,17, tre medaglie d’oro anche per Gioele Maria Origlia nei 100 stile libero tempo 57,01, nei 50 stile crono 25,59 e nei 200 stile libero crono 2.04,92, anche Vittoria Borelli sale per ben due volte al primo posto rispettivamente nei 50 farfalla con il tempo di 29.14 e nei 200 misti con il tempo di 2.23,35 e Agnese Donato podio nei 50 dorso tempo 32,51 e 100 dorso tempo 1.11,51.

Sul secondo gradino del podio salgono conquistando le meritatissime medaglie d’argento Vannucchi Matteo nei 50 stile libero, Vannucchi Cristiano nei 50 stile libero e Borelli Vittoria nei 50 stile libero. Le medaglie di bronzo le conquistano per ben due volte Ciampi Arianna nei 100 e nei 400 stile libero, Vannucchi Matteo nei 100 e nei 200 stile libero, Magni Gabriele nei 50 dorso e nei 200 stile libero, Assilli Alessio nei 200 stile, Ricci Laura nei 50 dorso e Puccianti Virginia nei 50 farfalla.

Il bilancio della manifestazione non può quindi che essere più che positivo, per le importanti società partecipanti, per la presenza degli atleti nazionali del calibro di Matteo Restivo, Linda Caponi, Niccolò Bonacchi, Christian Ferraro, Tjasa Vozel, Alice Nesti, Chiara Masini Luccetti e la nostra Gioelemaria Origlia e per la presenza in vasca di Giorgio Lamberti e di sua moglie Tanya Vannini, allenatori della Gam Team di Brescia,  che negli anni ottanta fecero la storia del nuoto italiano. I tecnici Fabio Cardini, Alessandro Castagnoli e Lisa Giagnoni, decisamente orgogliosi dei propri ragazzi, che oltre a mettere il massimo impegno in acqua, hanno dimostrato una volta di più di essere un grandissimo gruppo, unito ed affiatato.

Commenta l'articolo

Potrebbe interessarti anche ...